La commissione e i suoi componenti

La commissione di esperti incaricata di fare una minima selezione tra i progetti presentati e di assegnare i finanziamenti è composta da sei persone di alta levatura professionale e da anni impegnata nel mondo dell’arte o dell’istruzione. Di seguito trovate una breve biografia di ognuno di loro.

Goffredo Fofi:

saggista, critico cinematografico, teatrale e letterario è nato a Gubbio nel 1937. Negli anni ’50 si unisce alle battaglie non violente di Danilo Dolci organizzando scioperi al rovescio e lottando contro la mafia. Il suo impegno critico si è focalizzato soprattutto sul rapporto tra realtà sociale e rappresentazione artistica. Ha co-diretto o diretto le riviste “Quaderni piacentini”, “Ombre rosse”, “Linea d’ombra”, “La terra vista dalla luna”. Attualmente dirige “Lo Straniero”.

Marco Paolini: 

attore, autore e regista. Nato a Belluno nel 1956. Dagli anni Settanta al 1994 ha fatto parte di vari gruppi teatrali. Noto al grande pubblico per Il racconto del Vajont si distingue quale autore e interprete di narrazioni di forte impatto civile (I-TIGI racconto per Ustica, Parlamento chimico, Il Sergente, Bhopal 2 dicembre ’84, U 238, Miserabili) e per la capacità di raccontare il cambiamento della società attraverso i dialetti e la poesia sviluppata con il ciclo dei Bestiari. Appassionato di mappe, di treni e di viaggio, traccia i suoi racconti con un’attenzione speciale al paesaggio, al suo mutarsi e alla storia. Artigiano e manutentore del mestiere di raccontare storie, sa portare quest’arte antica al grande pubblico con memorabili dirette televisive. Nel 1999 ha fondato Jolefilm, la società con cui produce tutti i suoi spettacoli e con cui sviluppa la passione per il cinema e il documentario.

Sara Honegger:

nata nel 1961, dopo un’intensa attività giornalistica per numerose testate nazionali (fra cui D, La Repubblica e Il domenicale Sole 24 Ore), dal 2006 si dedica ad attività educative. Praticienne Stern, ha condotto per cinque anni un Closlieu (atelier di pittura secondo le modalità Stern) nella provincia di Varese. Dal 2009 coordina a Milano le attività dell’associazione Asnada onlus, fra le quali la scuola per italiano L2 per adulti stranieri, ed è membro della cooperativa di formatori Percorsi per Crescere, attiva in Lombardia. Di cultura montessoriana, ha scritto vari libri, fra cui Una casa a misura di bambino (con Grazia Honegger Fresco, Red edizioni, 2005) e Un mondo di pappe (Leone Verde, 2008). Collabora stabilmente a Lo Straniero ed è redattrice della rivista Gli Asini.

Vinicio Ongini:

nato a Olmeneta, in provincia di Cremona, ha fatto il maestro per 20 anni e ha scritto libri per bambini e saggi. Ora lavora all’Ufficio integrazione alunni stranieri del Ministero dell’istruzione. Tra le sue ultime pubblicazioni: Le altre Cenerentole. Il giro del mondo in 80 scarpe (Sinnos, 2009) finalista premio Andersen; Noi domani. Un viaggio nella scuola multiculturale (Laterza, 2011), dalle valli del Monviso al quartiere Ballarò a Palermo, un’inchiesta “italiana” sulla scuola che verrà.

Franco Lorenzoni:

è maestro elementare a Giove, in Umbria. Nel 1980 ha fondato con altri la Casa-laboratorio di Cenci ad Amelia: un luogo di ricerca educativa ed artistica che si occupa di tematiche ecologiche, interculturali e di inclusione. Attivo nel Movimento di Cooperazione Educativa, ha partecipato a progetti di gemellaggio e cooperazione internazionale in Guatemala, Colombia e Brasile. Ha pubblicato, tra gli altri Con il cielo negli occhi (Marcon, 1988, La Meridiana, 2005), L’ospite bambino (Theoria, 1994, Nuova Era 2004), Così liberi mai (Nuova Era, 2005). Fa parte dei comitati di redazione e collabora alle riviste Cooperazione Educativa, Lo straniero, Gli Asini, Eco.

Giuseppe Carini: 

operatore socio-culturale, animatore e educatore. Nato a Napoli nel 1949 ha fondato nel 1973 la “Mensa Bambini Proletari” da cui poi è nata nel 1977 la cooperativa “Lo Cunto de li Cunti”, impegnata nei servizi sociali e culturali per l’infanzia. Dal 2008 al 2012 è stato coordinatore dei laboratori didattici realizzati all’interno della struttura didattica del MADRE (Museo d’Arte Contemporanea Donna Regina).

Annunci

5 risposte a “La commissione e i suoi componenti

  1. Pingback: Tutte le informazioni sul progetto | La Prima Scuola·

  2. Pingback: La prima scuola – Il cinema per la scuola elementare pubblica « La scuola è nostra! Miglioriamola insieme·

  3. Pingback: La prima scuola. Il Cinema per la scuola elementare pubblica | visionidallastoria·

  4. Pingback: La scorsa estate ho detto no! | salesenapemonete·

  5. Pingback: » Blog ArchiveCONCORSO “La Prima Scuola”·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...