A scuola di carcere

Pubblichiamo il contributo di Alberto Capitta, autore sardo, la cui esperienza scolastica nel carcere di Nuoro (tutt’oggi un luogo detentivo difficile) è particolarmente significativa. Quello che ci interessa qui è il necessario ribaltamento di prospettiva dell’educatore di fronte ad alunni particolari. Un ribaltamento che, in maniere e contenuti differenti, dovrebbe affrontato anche in molte scuole.

Leggi l'articolo →

Come cercando nel bosco: un modo di fare filosofia con i bambini

La filosofia è fatta solo di barbe lunghe, sguardi seri e teste rade? Pubblichiamo la testimonianza di Luca Mori, ricercatore presso il Dipartimento di civiltà e forme del sapere dell’Università di Pisa, che da tempo organizza laboratori filosofici nelle scuole con ottimi riscontri. L’autore collabora con la Fondazione San Carlo (Modena) e con la Scuola per il governo del territorio e del paesaggio “step” (Trento).

Leggi l'articolo →

Alla ricerca di Primavalle

Renata Puleo è stata dirigente scolastica per la scuola primaria Pietro Maffi nel quartiere di Primavalle, periferia di Roma nord. Renata ha sempre cercato di mettersi in gioco in prima persona, sia come insegnante che come cittadina. Con questo contributo ha cercato di introdurci nella vita del suo quartiere partendo da una domanda solo a prima vista retorica: esiste Primavalle?

Leggi l'articolo →